Oggi alla camera è stata votata la fiducia al disegno di legge noto come ‘spending review’: 403 SI, 86 NO. Così, da oggi, la spending-review sarà legge.
Il testo votato è quello approvato dal Senato, senza alcuna variazione. Attendiamo comunque la pubblicazione del testo integrale e organico nella gazzetta ufficiale ed il successivo DPCM (che indica le società previste dal comma 3 che “gestiscono banche dati strategiche per il conseguimento di obiettivi economico-finanziari, individuate, in relazione alle esigenze di tutela della riservatezza e della sicurezza dei dati….con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri”).
Rimangono dunque valide tutte le considerazioni fatte fino ad ora, sia per l’interpretazione del governo sia per quella data da Aci per quanto riguarda l’affidamento delle attività da Aci verso Aci Informatica.
Informiamo anche che il senatore Pedica ci ha comunicato che l’incontro con il Sottosegretario della Presidenza del Consiglio dei Ministri per i rapporti con il Parlamento dott. Malaschini è stato rinviato e probabilmente si svolgerà a settembre.
Invitiamo lavoratrici e lavoratori a continuare a vigilare, per riprendere il percorso di valutazione delle iniziative a settembre. La lotta non va in vacanza.

La RSU    07/08/2012

Pin It on Pinterest

Share This