Si è svolto ieri 11 luglio 2012 il previsto incontro con la Direzione dell’ACI rappresentata dal Presidente Angelo Sticchi Damiani e dal Segretario Generale Ascanio Rozera; all’incontro erano presenti anche il VicePresidente dell’ACI e Presidente di ACI Informatica Pasquale De Vita assistito dal dott. Luigi Carbonari.

All’incontro la RSU ha rappresentato le preoccupazioni e la mobilitazione in atto delle lavoratrici e dei lavoratori di ACI Informatica in merito a quanto previsto dall’art. 4 del decreto legge 95/2012 (spending review) chiedendo di conoscere quale è la posizione ufficiale dell’ACI in merito a tale provvedimento governativo.

Dopo un succinto dibattito sulle prospettive e gli scenari che si presentano di fronte all’ACI e all’ACI Informatica, la Direzione dell’ACI, esprimendo condivisione delle preoccupazioni manifestate dai lavoratori e dalle lavoratrici, ha dichiarato quanto segue: “l’ACI, tenuto conto della propria specificità e della natura delle proprie attività, dichiara che ACI Informatica sia strumento essenziale per le attività dell’Ente e della Federazione e pertanto si attiverà, attraverso i legittimi canali, per porre il legislatore, nella conversione del decreto legge 95/2012, nella condizione di condividere tale posizione”.

La RSU, preso atto di quanto dichiarato dai massimi responsabili della proprietà, ha riaffermato la volontà di lavoratrici e lavoratori di difendere attraverso tutti i mezzi necessari le condizioni ed il proprio posto di lavoro e pertanto ritiene positiva la presa di posizione dell’Ente in merito al mantenimento del ruolo di ACI Informatica nel gruppo.

Nondimeno la RSU e l’assemblea delle lavoratrici e dei lavoratori ritengono necessario ampliare le mobilitazioni con l’attivazione di confronti e incontri con i legislatori, con la vigilanza rispetto alle iniziative che la direzione dell’ACI e di ACI Informatica assumeranno nei confronti del decreto legge 95/2012 e con l’indizione di un

 PRESIDIO STABILE SOTTO IL SENATO

A PARTIRE DALLE ORE 9.00 DI MARTEDI’ 17 LUGLIO 2012

 Per permettere la partecipazione al presidio di tutte le lavoratrici e tutti i lavoratori di Aci Informatica viene indetto uno

 SCIOPERO INTERA GIORNATA

MARTEDI’ 17 LUGLIO 2012

PER TUTTO IL PERSONALE TURNISTA E NON TURNISTA

 Per i giorni successivi a martedì, la durata del presidio e dunque le relative indizioni di sciopero saranno decise in funzione di quello che sarà il dibattito parlamentare e saranno comunicate tempestivamente.

 

La RSU

12/07/2012

Pin It on Pinterest

Share This