METTI MI PIACE ALLA PAGINA FACEBOOK “BOICOTTA CARREFOUR CHE LICENZIA”

Continua la lotta per la riassunzione dei 7 facchini licenziati dal magazzino Carrefour di Santa Palomba.

Sabato 19 marzo dalle 2 alle 6 di mattina i 7 lavoratori supportati dal S.I. Cobas, da lavoratori di altri magazzini e da compagni e compagne solidali con la lotta, hanno effettuato l’ennesima iniziativa   davanti il cancello del magazzino di Santa Palomba (RM) per chiedere e pretendere la  riassunzione di tutti.
Carrefour ha insistito a chiedere l’intervento delle forze dell’ordine per reprimere l’iniziativa di lotta. Al termine della giornata quando i lavoratori stavano tornando alle macchine per rientrare a casa e oramai la produzione del magazzino era stata vanificata, le pressioni sulle forze dell’ordine hanno ottenuto il “risultato” del fermo del responsabile romano del S.I. Cobas e di 4 dei lavoratori licenziati.
Il fermo si è protratto dalle 6 fino a poco prima di mezzogiorno quando i lavoratori sono stati rilasciati e sono potuti tornare finalmente a casa.

La lotta continua e nuove iniziative saranno prodotte già nei prossimi giorni, ognuno può collaborare nelle forme che ritiene più opportune oggi ti chiediamo un contributo originale: metti mi piace sotto alla pagina facebook https://m.facebook.com/Boicotta-Carrefour-che-licenzia-962548660509167/ e rendila virale nel mondo internet invitando le tue amiche e i tuoi amici a fare altrettanto.
Boicotta Carrefour che licenzia

 

Lavoratrici e Lavoratori Autorganizzati Aci Informatica

Pin It on Pinterest

Share This