Si informano lavoratrici e lavoratori che ieri si è svolto il previsto incontro con il Presidente dell’Aci Ing. Angelo Sticchi Damiani ed il Segretario Generale Avv. Ascanio Rozera, per conoscere gli effetti che il piano triennale 2013-2015 dell’Ente potrà produrre su ACI Informatica ed i relativi dipendenti.

Nell’incontro sia il Presidente che il Segretario Generale hanno affermato che il piano triennale è un work in progress e dunque ancora non definito per quanto riguarda gli interventi sulle società collegate, non di meno il Presidente ed il Segretario Generale hanno confermato il valore strategico di ACI Informatica per l’ACI.

Su specifica richiesta della RSU il Presidente Sticchi Damiani ed il Segretario Generale Rozera hanno affermato non vi sono preoccupazioni occupazionali né per i dipendenti della divisione informatica né per quelli della divisione ACI Rete in quanto non vi è alcuna intenzione di ridurre né le attività né i servizi attualmente svolti da ACI Informatica. Inoltre il Presidente ed il Segretario Generale hanno confermato la disponibilità a confrontarsi nuovamente con i rappresentanti dei lavoratori di ACI Informatica in funzione dei successivi sviluppi del piano triennale.

Il Presidente ed il Segretario Generale in merito al recente adeguamento degli emolumenti hanno fatto presente che alcune norme presenti nella spending review impongono all’Ente di ridurre i costi rispetto al bilancio 2010 utilizzando tali risparmi per “finanziare” lo Stato. L’Ente considera tali norme irragionevoli e per questo ha presentato ricorso al Consiglio di Stato ma fintanto che lo stesso non si esprimerà è costretto ad iscrivere nel conto economico del 2013 un fondo di circa 13 milioni di Euro da versare allo Stato.

Inoltre il Presidente ed il Segretario Generale dell’ACI hanno voluto anche rappresentare che l’attuale situazione di conflitto presente in azienda è vista con preoccupazione da tutta la Federazione e dunque auspicano che si giunga ad un accordo in tempi brevi. In merito alle comunicazioni che abbiamo inviato in questi mesi hanno, peraltro, affermato di condividere, con riferimento alla gara di appalto per i siti web, la posizione della RSU favorevole a processi di internalizzazione, pur rinviando al management di ACI Informatica l’individuazione della fattibilità tecnica di tali processi.

La RSU valuta positivamente le assicurazioni sul mantenimento dell’integrità del personale oggi presente in azienda, date dal Presidente e dal Segretario Generale ed ha sottolineato che la vertenza interna nasce dalla volontà della Direzione di ACI Informatica di colpire le condizioni di lavoratrici e lavoratori e che pertanto nel previsto incontro odierno con la Direzione ci sarà modo di valutare se tale volontà persiste od è stata superata.

 

A sostegno della vertenza interna in atto sono indetti i seguenti scioperi di reparto

 

SCIOPERO OGGI VENERDI 19 APRILE 2013

INTERA GIORNATA

 

PER I SEGUENTI GRUPPI:

–    SISTEMA CONTABILITA’ AACC

–    AIX (Sistemi Centrali)

–    TLC

–    DBA (Sistemi Centrali)

–    CONDUZIONE OPERATIVA (Sistemi Centrali)

 

La RSU

19 aprile 2013

 

Pin It on Pinterest

Share This