PRESIDIO DI TUTTE LE SOCIETA’ IN HOUSE DEL LAZIO
PRESSO IL MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE
il 14 Novembre 2012 dalle ore 9,00 alle ore 12,00

L’Assemblea delle Società in House del Lazio, ha stabilito di riunirsi in presidio, il giorno 14 Novembre 2012 dalle ore 9.00 alle ore 14.00, presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze – via XX Settembre, 97 – per esprimere il suo fermo dissenso in merito alla L. 135/12 (SpendingReview), che prevede, in tutta Italia, la chiusura o la privatizzazione delle società in house, con gravissime conseguenze per i lavoratori, e per i cittadini che usufruiscono dei servizi offerti dalle Pubbliche Amministrazioni.  Infatti, la decisione di aprire al mercato privato o chiudere le società in house, in base ad un’ipotesi alquanto fumosa di un risparmio di soldi pubblici, per altro non supportata da nessuna documentazione o dossier, porterà molto probabilmente non solo ad un riduzione drastica dei servizi offerti al cittadino, ma sopratutto la perdita di migliaia di posti di lavoro, creando un disagio sociale considerevole.
L’Assemblea chiede dunque, con questa azione dimostrativa non legata a nessuna sigla sindacale o partito politicoo ad altri tipi di rappresentanza:
·         di avviare un confronto volto alla salvaguardia dei servizi ai cittadini, che valorizzi le professionalità e tuteli le condizioni e la continuità salariale delle lavoratrici e dei lavoratori;
·         di avviare un processo che preveda la reale razionalizzazione della spesa attraverso una profonda riqualificazione del servizio pubblico e l’internalizzazione dei servizi forniti dalle società in house e dei lavoratori che ne garantiscono l’erogazione.
Vi invitiamo a partecipare all’iniziativa per raccogliere le istanze delle lavoratrici e dei lavoratori e dei cittadini che saranno presenti al presidio.

L’Assemblea delle Società in House del Lazio

 

Pin It on Pinterest

Share This