In merito ai comunicati del Direttore del Personale aventi ad oggetto rispettivamente le chiusure collettive ad agosto e “comunicazione della RSU, avente ad oggetto “dichiarazione programmatica su trattative sindacali del 18.12.2012 sottoscritta dalla Direzione e dalle RSU di ACI Informatica”, del 27.3.2013” ci limitiamo ad alcune brevi precisazioni, lasciando ad altri gli sproloqui via mail.

 

Sulle chiusure collettive

Ricordiamo che il C.C.N.L. dei metalmeccanici recita “l’epoca delle ferie collettive sarà stabilita dalla Direzione, previo esame congiunto in sede aziendale, tenendo conto del desiderio dei lavoratori compatibilmente con le esigenze del lavoro dell’azienda”.

Per la RSU non è stato assolutamente esperito il previsto “esame congiunto in sede aziendale“.

Ricordiamo quanto già dichiarato in un precedente comunicato “Non è sopportabile alcuna imposizione su un diritto, quello al riposo, che le lavoratrici ed i lavoratori si sono conquistati con durissime lotte; che un management assolutamente incapace di governare gli interessi dell’azienda voglia lavarsi le mani crocifiggendo chi lavora è scandaloso ed intollerabile”

 

Sul comunicato dal titolo “comunicazione della RSU, avente ad oggetto “dichiarazione programmatica su trattative sindacali del 18.12.2012 sottoscritta dalla Direzione e dalle RSU di ACI Informatica”

Invitiamo il Direttore del Personale ad evitare di tentare di esprimere le posizioni della RSU, come in alcuni punti del comunicato appare, operazione evidentemente al di là della sua portata.

Ricordiamo che le posizioni della RSU sulla trattativa in corso (in base al punto 2 della”dichiarazione programmatica su trattative sindacali” del 18.12.2012 sottoscritta dalla Direzione e dalle RSU di ACI Informatica) sono ESCLUSIVAMENTE quelle riportate sui verbali degli incontri

Fino ad oggi ritenevamo che la stessa cosa valesse anche per la Direzione ma dal comunicato del Direttore del Personale ci sorge il dubbio che nei verbali scrivano altro rispetto a quello che pensano.

 

In attesa di avere risposta alla nostra richiesta di incontro, continuiamo il percorso definito nella assemblea dello scorso 26 marzo 2013.

Comunicato Direzione stato vertenza

Comunicato Direzione ferie chiusura aziendale

 

La RSU

29 marzo 2013

Pin It on Pinterest

Share This