Come detto in assemblea, il lavoro fatto in questi anni sia all’interno di ACI Informatica che di attenzione alle vicende  dell’ACI così come di diffusione del progetto dell’autorganizzazione alla città hanno mostrato tutta la loro utilità ed essenzialità nella vicenda “Spending review”. Peraltro la situazione continua ad essere molto grave sia per i provvedimenti governativi di continuo attacco alle condizioni delle lavoratrici e lavoratori, che per la situazione economica dell’ACI e le scelte del management di ACI e ACI Informatica. Serve dunque continuare e migliorare queste attività al fine di tutelare le nostre condizioni e posto di lavoro. Da subito è all’orizzonte la costruzione di una assemblea cittadina delle aziende in house (gruppi di lavoratrici e lavoratori rivolti all’autorganizzazione si sono costituiti in LazioService e RisorsePerRoma, disponibilità è stata data dalla RSU Fiom/Fim di LAIT e da lavoratori e delegati di Zetema) preceduta da una riunione nella prossima settimana per definire data e modalità di svolgimento dell’assemblea e strumenti di propaganda (manifesti, volantini..). Oltre ad informarvi costantemente  delle iniziative vi invitiamo a partecipare alle stesse ed a contribuirne alla costruzione in base alle possibilità di ognuno di noi.

A tal fine, come anticipato nell’assemblea di oggi, ricordiamo che esistono dei gruppi di lavoro ‘autorganizzati’ che si occupano di raccogliere e diffondere informazioni e quant’altro necessario a mantenere il controllo su quanto avviene che ci riguarda.
Per il momento sono costituiti i gruppi che si occupano di
– seguire i decreti attuativi della “Spending review” e tutto ciò che a livello giuridico, legislativo, normativo e amministrativo può avere un impatto sul nostro mondo lavorativo; questo gruppo attualmente è formato dai seguenti ‘volontari’: Carlo, Cinzia, Maurizio, Ida, oltre a Laura e Silvana della RSU

– aggiornare i contenuti del sito autorganizzati, delle pagine FaceBook e Twitter e del canale YouTube, attività a cui sono dedicati in specifico Massimiliano, Massimiliano, Eugenio, Riccardo oltre a Stefano e Marco della RSU, e curare la produzione di materiale di informazione e di propaganda, a cui sono dedicati attualmente Marco, Rosaria, Carla, Daniela oltre a Stefano e Marco della RSU

Chiunque voglia far parte di uno di questi gruppi può rispondere a questa e-mail o scrivere alla RSU o contattare direttamente i componenti del gruppo. In ogni caso è sempre molto utile il lavoro di informazione che ognuna ed ognuno di voi svolge quotidianamente riferendo alla RSU.

La RSU 12 settembre 2012

Pin It on Pinterest

Share This