Ringraziamo tutte le lavoratrici ed i lavoratori che ieri hanno, con forza e determinazione, partecipato alla settima giornata di presidio contro i tagli della spending review.

Una giornata di lotta importante perché ci ha permesso di avviare un confronto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze da cui dipende il nostro inserimento nella stesura del DPCM previsto dal comma 3 dell’articolo 4 della spending review.

A conferma di quanto importanti siano le mobilitazioni delle lavoratrici e dei lavoratori vogliamo rendere noto che i dirigenti ministeriali nell’introdurre l’incontro hanno dichiarato che le iniziative di luglio sono state determinanti per migliorare il testo del provvedimento legislativo.

Di seguito il comunicato stampa che abbiamo prodotto al termine dell’iniziativa, rispetto al quale vogliamo aggiungere che i rappresentanti del ministero ci hanno confermato che le indicazioni che vengono da enti e ministeri vigilanti saranno sottoposte ad un attenta verifica del ministero ragion per cui dopo le iniziative in fase di stesura della legge, quelle nei confronti dell’Ente ACI, oggi la nostra principale controparte è rappresentata dallo stesso ministero.

 

Comunicato stampa esito manifestazione del 14 Novembre 2012

 

Oggi, mercoledì 14 Novembre 2012, si è svolto, di fronte al Ministero dell’Economia e Finanza, un presidio in sciopero organizzato dall’Assemblea delle Lavoratrici e dei Lavoratori di Roma delle società In House della Pubblica Amministrazione.

Il presidio è stato partecipato da oltre 300 Lavoratori ed ha ottenuto che una delegazione venisse ricevuta da rappresentanti dell’Ufficio Legislativo dell’Economia. Nel corso dell’incontro i rappresentanti del Ministero ci hanno comunicato che a tutt’oggi non sono ancora definiti i tempi per l’emissione del D.P.C.M. previsto dal comma 3 dell’art.4 della legge 135/12 (Spending Review) ne altri provvedimenti legislativi connessi. I rappresentanti del Ministero hanno anche dichiarato la propria disponibilità a verificare la possibilità che si definisca un percorso di interlocuzione con i Lavoratori dell’Assemblea prima dell’emanazione dei provvedimenti previsti dall’art. 4 della legge 135/12.

L’Assemblea riunita in presidio oggi, 14 Novembre 2012, esprime un giudizio positivo sulla riuscita dell’iniziativa e dichiara che:

– continuerà le mobilitazioni al fine di garantire la tutela dei posti e delle condizioni di lavoro e la continuità dei sevizi.

– dà appuntamento, già da oggi, a continuare il confronto dell’assemblea mercoledì prossimo, 21 Novembre 2012 a Roma via Passino, 20.

 

Assemblea delle Lavoratrici e dei Lavoratori delle società In House della P.A. (ACI Informatica, Capitale Lavoro, Lazio Service, Risorse per Roma, Zetema)

 

 

La Rsu

15 novembre 2012

Pin It on Pinterest

Share This