13.3.2019 D.L. 98 – Modello di Istanza Unificata

13.3.2019 D.L. 98 – Modello di Istanza Unificata

Condividi su

Decreto n. 72 del 13.3.2019 – Direzione Generale per la Motorizzazione

Disposizioni attuative dell’articolo 2, comma 1, del Decreto Legislativo 29 maggio 2017, n. 98

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE, GLI AFFARI GENERALI E DEL PERSONALE

DIREZIONE GENERALE PR LA MOTORIZZAZIONE

VISTO il Decreto Legislativo 29 maggio 2017, n. 98 recante: “Razionalizzazione dei processi di gestione dei dati di circolazione e di proprietà di autoveicoli, motoveicoli e rimorchi, finalizzata al rilascio di un documento unico, ai sensi dell’articolo 8, comma 1, lettera d), della Legge 7 agosto 2015, n. 124”;

VISTO in particolare l’articolo 2, comma 1, del citato Decreto Legislativo n. 98 del 2017, il quale demanda ad apposito decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, sentito l’Automobile Club d’Italia, la definizione del modello unificato per richiedere il rilascio del documento unico di circolazione e di proprietà relativo ai veicoli soggettati ad iscrizione nel Pubblico Registro Automobilistico;

CONSIDERATA la necessità di dare attuazione alla richiamata disposizione, al fine di consentire il rilascio del documento unico di circolazione e di proprietà a decorrere dal 1° gennaio 2020, tenuto conto del differimento, ad opera dell’articolo 1, comma 1135, lettera b), della Legge 30 dicembre 2018, n. 145, del termine prescritto dall’articolo 1, comma 1, del medesimo Decreto Legislativo n. 98 del 2017;

Sentito l’Automobile Club d’Italia;

DECRETA

Art. 1

1. Ai sensi e per gli effetti di cui all’articolo 2, comma 1, del Decreto Legislativo 29 maggio, n. 98, è approvato il modello unificato per richiedere il rilascio del documento unico di circolazione e di proprietà, previsto dall’articolo 1, comma 1, del medesimo Decreto Legislativo, relativo ai veicoli assoggettati al regime dei beni mobili registrati di cui al libro VI, titolo I, capo III, sezione I, del Codice Civile. Il modello unificato deve essere conforme al prototipo esemplificato in allegato, che è parte integrante del presente decreto.

2. Limitatamente ai veicoli di cui al comma 1, a decorrere dal 1° gennaio 2020 è abrogata la modulistica in uso presso gli Uffici Motorizzazione Civile per la richiesta delle operazioni di immatricolazione, di rinnovo dell’immatricolazione e di aggiornamento della carta di circolazione conseguente al trasferimento della proprietà dei veicoli medesimi. A decorrere dalla medesima data, è altresì abrogata la modulistica in uso presso gli Uffici del Pubblico Registro Automobilistico per la richiesta delle formalità di prima iscrizione, anche con istanza dell’acquirente, e di rinnovo dell’iscrizione della proprietà dei predetti veicoli, nonché la nota libera per la trascrizione e l’annotazione nel Pubblico Registro Automobilistico di dati che, a norma dell’articolo 1, comma 2, del Decreto Legislativo 29 maggio 2017, n. 98, debbono essere annotati anche nel documento unico di circolazione e di proprietà.

Il presente decreto entra in vigore il giorno successivo a quello di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

IL DIRETTORE GENERALE

(Ing. Sergio Dondolini)

Condividi su