COMUNICATO STAMPA SULLE LISTE DI ATTESA – INCONTRO ASL RM6 del 12 LUGLIO

COMUNICATO STAMPA SULLE LISTE DI ATTESA – INCONTRO ASL RM6 del 12 LUGLIO

Condividi su

Il Coordinamento Cittadino Sanità ha effettuato un nuovo incontro su invito della ASL RM6, rappresentata dal Direttore Sanitario Dott. Mario Ronchetti e dal Responsabile della UOC “Alpi, ReCup, Specialistica Amb. Convenzionata e Governo Liste di Attesa” Dott. Maurizio Ferrante, nell’ambito della campagna per una Sanità pubblica, gratuita, universale e umanizzata, che in questo periodo vede il Coordinamento Cittadino Sanità impegnato, tra le altre cose, nella diffusione di un Vademecum per Evitare le Liste di Attesa.

Nel corso dell’incontro, articolato sulle varie tematiche legate alla salute anche del territorio, è stato ribadito dal Direttore Sanitario l’invito a presentare richiesta di partecipazione al Tavolo di Confronto con l’Utenza, al fine di privilegiare un confronto permanente sulle varie tematiche. La richiesta è stata formalmente inviata alla Direzione Sanitaria tramite PEC.

Riguardo alla richiesta (da noi verbalmente anticipata nel precedente incontro) di accesso al Piano di governo delle liste di attesa della ASL RM6, il Direttore Sanitario ha ribadito la propria disponibilità a fornircene visione in una logica di trasparenza amministrativa e ci ha invitato a farne formale richiesta nell’attesa che la ASL RM6 pubblichi il piano direttamente sul sito, a vantaggio di tutti.

Sempre sul tema delle liste di attesa, inoltre, è stato anticipato dal Direttore Sanitario che, anche alla luce del termine del piano di rientro in corso da undici anni e degli stanziamenti forniti dalla Regione, la ASL RM6 vuole operare sia sul lato dell’offerta, attraverso un piano di assunzioni, che sul lato della domanda, attraverso un miglioramento della gestione delle prescrizioni, delle visite programmabili e delle cronicità.

Il Coordinamento Cittadino Sanità ha richiesto una serie di dati statistici di monitoraggio che il Direttore Sanitario si è reso disponibile a fornire invitandoci a presentare una puntuale richiesta, in corso di elaborazione.

Il Coordinamento Cittadino Sanità ha infine sottoposto il tema delle emergenze territoriali sulla salute, con particolare riferimento alle conseguenze sulla salute dei cittadini nelle tre macro aree Acqua, Rifiuti e Aeroporto. In particolare sono stati richiesti alcuni dati per poter effettuare un’indagine sulle connessioni tra le problematiche ambientali su queste macro aree e le patologie sviluppate dai cittadini sul territorio.
Il Direttore Sanitario, nel ricordare che l’organismo titolare di queste tematiche è il Dipartimento Epidemiologico della Regione, si è reso disponibile a valutare congiuntamente i dati in possesso della ASL RM6 anche al fine di sviluppare eventuali studi al riguardo.

Il Coordinamento Cittadino Sanità valuta positivamente questo incontro che può essere la premessa per un confronto costruttivo per la difesa dalla Sanità pubblica e la tutela della Salute dei cittadini.

13/7/2018

COORDINAMENTO CITTADINO SANITA’

Condividi su