COMUNICATO STAMPA del 22 NOVEMBRE 2017

COMUNICATO STAMPA del 22 NOVEMBRE 2017

Condividi su

COMUNICATO STAMPA

 

Le lavoratrici e i lavoratori di ACI Informatica riuniti in assemblea il 22 novembre 2017 esprimono preoccupazione per i problemi occupazionali che potrebbero derivare dalla revisione dei processi di gestione dei dati di  circolazione e di proprietà  di autoveicoli, motoveicoli e  rimorchi,  finalizzata al rilascio di un documento unico, inoltre, sollecitati dall’ istituzione presso la Direzione Generale della Motorizzazione Civile di un comitato tecnico  esecutivo,  cui  partecipano rappresentanti del CED di MCTC e di ACI-PRA,

DICHIARANO
la propria determinazione alla mobilitazione a tutela dei posti e delle condizioni di lavoro.

 

L’assemblea delle lavoratrici e dei lavoratori ricorda che già a maggio scorso sia il Ministro delle Infrastrutture e Trasporti – on. Delrio – che la Ministra per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione – on. Madia – hanno pubblicamente dichiarato, attraverso un comunicato stampa congiunto, che da tale riforma non sarebbero derivati problemi occupazionali per ACI Informatica.

Nell’incontro tenutosi lo scorso 13 luglio con i rappresentanti dei Ministri citati, gli stessi hanno assunto i seguenti impegni con la Rappresentanza Sindacale Unitaria di ACI Informatica :

 

  • Informazione preventiva all’emanazione dei decreti attuativi previsti dal DL 98/2017
  • Disponibilità a monitorare costantemente gli effetti derivanti dall’attuazione del provvedimento e a incontrare tempestivamente la rappresentanza delle lavoratrici e dei lavoratori qualora si rilevassero delle problematicità per la condizione dei lavoratori stessi
  • Disponibilità a intervenire con decreti correttivi qualora si rilevassero rischi di carattere occupazionale

 

A fronte di tutto ciò l’assemblea delle lavoratrici e dei lavoratori di ACI Informatica attende la convocazione della propria RSU da parte dei Ministeri citati e riafferma la volontà di mettere in atto qualsiasi forma di lotta dovesse rivelarsi necessaria a tutela delle proprie condizioni di vita e di lavoro.

 

Mozione approvata all’unanimità.

 

Rappresentanza Sindacale Unitaria ACI Informatica

22 novembre 2017

 

 

Per scaricare il comunicato stampa in formato PDF clicca qui.

Condividi su