COMUNICATO Rsu ACI Informatica 26.5.2017

COMUNICATO Rsu ACI Informatica 26.5.2017

Condividi su

Si informano le lavoratrici e i lavoratori, gli organi di stampa e le realtà sociali che continua il percorso di mobilitazione dell’assemblea dei lavoratori e delle lavoratrici di ACI Informatica a tutela delle proprie condizioni e posti di lavoro messi in pericolo dai contenuti del decreto legislativo recante la razionalizzazione dei processi di gestione dei dati di circolazione e di proprietà di autoveicoli, motoveicoli e rimorchi, finalizzata al rilascio di un documento unico ai sensi dell’articolo 8, comma 1, lettera d), della legge 7 agosto 2015, n. 124.

Nell’ambito di questo percorso di mobilitazione e lotta ieri, 25 maggio 2017, siamo stati contattati dal Capo di Gabinetto della Ministra M. Madia – Cons. Polverari – che a nome anche del Capo di Gabinetto del Ministro Delrio – dott. Bonaretti – ci ha comunicato quanto segue:

–       I Ministri Madia e Delrio confermano la volontà di tutelare i posti di lavoro e per questo sottolineano la rilevanza politica della loro nota stampa diffusa lo scorso 23 maggio;

–       Nella legge delega è prevista la possibilità di emanare un decreto correttivo nei dodici mesi successivi alla promulgazione del decreto stesso qualora emergessero elementi di problematicità.

Alla luce di queste comunicazioni, che hanno lo scopo di rasserenare il clima sociale, la rappresentanza sindacale unitaria di ACI Informatica ha chiesto se era possibile organizzare un incontro con gli stessi rappresentanti dei Ministeri dal quale dare concretezza agli impegni sopra rappresentati.

A questa nostra richiesta ci è stato risposto positivamente e pertanto il Capo di Gabinetto Cons. Polverari, a nome anche del Capo di Gabinetto dott. Bonaretti si è impegnato a fissarci un incontro non appena il decreto legislativo in oggetto verrà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale.

La RSU di ACI Informatica esprime apprezzamento per questa rinnovata disponibilità dei Ministri Madia e Delrio e si augura una rapida definizione della data dell’incontro, e soprattutto che dallo stesso scaturiscano elementi concreti e costruttivi rispetto alle nostre richieste di tutela del lavoro e dei servizi pubblici.

L’assemblea delle lavoratrici e dei lavoratori di ACI Informatica ha dato mandato alla propria Rappresentanza Sindacale Unitaria di perseguire l’obiettivo di una costruttiva riuscita dell’incontro mantenendo il percorso di mobilitazione e lotta in corso fino alla conclusione positiva della vertenza.

Condividi su