A.G. 392-bis Commissione Trasporti Camera Seduta 2 del 24 maggio 2017

A.G. 392-bis Commissione Trasporti Camera Seduta 2 del 24 maggio 2017

Condividi su
CAMERA DEI DEPUTATI Mercoledì 24 maggio 2017 823.  XVII LEGISLATURA
BOLLETTINO DELLE GIUNTE E DELLE COMMISSIONI PARLAMENTARI
Trasporti, poste e telecomunicazioni (IX)
COMUNICATO

Pag. 137

ATTI DEL GOVERNO

  Mercoledì 24 maggio 2017. — Presidenza del presidente Michele Pompeo META. — Interviene il sottosegretario di Stato per le infrastrutture e i trasporti Umberto Del Basso De Caro.

  La seduta comincia alle 13.40.

Sulla pubblicità dei lavori.

  Michele Pompeo META, presidente, comunica che è stata avanzata la richiesta che la pubblicità dei lavori sia assicurata anche mediante l’impianto audiovisivo a circuito chiuso.
Non essendovi obiezioni, ne dispone l’attivazione.

Schema di decreto legislativo recante razionalizzazione dei processi di gestione dei dati di circolazione e di proprietà di autoveicoli, motoveicoli e rimorchi, finalizzata al rilascio di un documento unico.
Atto n. 392-bis.

(Seguito dell’esame, ai sensi dell’articolo 143, comma 4, del Regolamento, e conclusione – Parere favorevole).

  La Commissione prosegue l’esame dello schema di decreto all’ordine del giorno, rinviato nella seduta del 23 maggio 2017.

  Michele Pompeo META, presidente e relatore, ricorda di aver presentato nella seduta di ieri una proposta di parere favorevole, su cui si è già espresso positivamente anche il rappresentante del Governo.

  Arianna SPESSOTTO (M5S) chiede chiarimenti al sottosegretario in merito alla condizione contenuta nel parere reso dal Senato, accolta dal Governo, con la quale si chiede, in relazione all’esportazione all’estero dei veicoli ai fini della loro reimmatricolazione, che si proceda a nuova revisione qualora la precedente sia stata effettuata più di sei mesi prima della richiesta.

  Il sottosegretario Umberto DEL BASSO DE CARO nel fare presente alla deputata Spessotto di non aver preso parte alla seduta del Senato nella quale la Commissione ha votato la proposta di parere, essendo stato presente il Viceministro Nencini, conferma tuttavia, che in accoglimento di una condizione della 8a Commissione del Senato – che ha chiesto che sia previsto, per quanto riguarda la definitiva esportazione all’estero ai fini di reimmatricolazione di autoveicoli e motoveicoli, non solo l’obbligo della preventiva radiazione ma anche l’obbligo a carico dell’intestatario del veicolo di sottoporlo a nuova revisione se la precedente è stata effettuata più di sei mesi prima della richiesta di radiazione e di munirsi di foglio di via e di targa provvisoria per l’esportazione, previa restituzione delle targhe e della carta di circolazione –, la disposizione di cui all’articolo 103, comma 1, del codice della strada è stata modificata nel senso richiesto.

  Sandro BIASOTTI (FI-PdL), intervenendo in sede di dichiarazioni di voto, nel ringraziare il rappresentante del Governo per aver tenuto conto di taluni elementi da lui rappresentati nel corso del dibattito, preannuncia tuttavia l’astensione del proprio Gruppo.

  Michele MOGNATO (MDP) sottolinea con favore che il Governo ha tenuto conto, nella stesura definitiva del provvedimento, della condizione introdotta dalla Commissione e da lui proposta, volta alla salvaguardia dei livelli occupazionali delle risorse umane coinvolte nelle varie fasi del processo di riorganizzazione. Pur evidenziando che la richiesta formulata dalla Commissione nel parere era di tenore ben più deciso e che il Governo ha ritenuto, al riguardo, di integrare lo schema di decreto legislativo prevedendo che nella relazione da trasmettere al Parlamento si dia conto dei riflessi organizzativi della riorganizzazione, preannuncia in ogni caso il parere favorevole del proprio Gruppo.

  Michele Pompeo META, presidente e relatore, fa presente che sia il Ministro Delrio sia la Ministra Madia hanno rilasciato dichiarazioni volte a rassicurare i lavoratori interessati riguardo alla massima attenzione del Governo alla salvaguardia dei livelli occupazionali.

  La Commissione approva la proposta di parere del relatore (vedi allegato 1).

La seduta termina alle 13.45.

ALLEGATO 1   

PARERE APPROVATO

  La Commissione IX (Trasporti, poste e telecomunicazioni),
esaminato lo schema di decreto legislativo recante razionalizzazione dei processi di gestione dei dati di circolazione e di proprietà di autoveicoli, motoveicoli e rimorchi, finalizzata al rilascio di un documento unico (Atto n. 392-bis), ulteriormente trasmesso dal Governo dopo la seconda deliberazione preliminare del Consiglio dei Ministri;
rilevato positivamente come il Governo abbia accolto buona parte dei rilievi contenuti nel parere espresso il 4 maggio 2017 dalla Commissione sullo schema di decreto;
preso atto degli esaustivi elementi integrativi di informazione e di motivazione forniti dal Governo, anche con specifico riguardo ai rilievi delle Commissioni parlamentari che si è ritenuto di non accogliere integralmente,
esprime

PARERE FAVOREVOLE.

Condividi su